ASSISI E LORETO – partenza confermata

PELLEGRINAGGIO DIOCESANO 17/21 AGOSTO 2021

1° GIORNO: martedì 17 agosto
LODI – PERUGIA – SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Il mattino partenza in bus G.T. in direzione Umbria e Perugia. Arrivo in tarda mattinata. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata alla città di Perugia, orgogliosa della sua tradizione storica e delle bellissime vestigia del passato. Nascosta dalla corona dei suoi colli, la bellezza di Perugia è tutta da scoprire. Si può passeggiare lungo la sua cinta muraria di epoca etrusca, ci si può perdere nei percorsi simbolici della Fontana di Nicola e Giovanni Pisano o subire il fascino delle storie della Rocca Paolina. Ogni vicolo, museo o chiesa della città invitano a fermarsi, a continuare a cercare arte, storia e cultura. Santa messa nella cattedrale di San Lorenzo. Quindi proseguimento per S. Maria degli Angeli. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° GIORNO: mercoledì 18 agosto
ASSISI

Pensione completa in albergo. L’intera giornata è dedicata alla visita con guida della città: la piazza del Comune, la basilica di Santa Chiara, con il famoso crocifisso che secondo la tradizione parlò a San Francesco. Visita della basilica di San Francesco, edificata a partire dal 1228, sulla tomba del Santo Qui troviamo la presenza di opere di grandi artisti, da Cimabue a Giotto a Simone Martini, che furono chiamati a dare il loro contributo pittorico. Nel pomeriggio escursione in taxi al convento di San Damiano il luogo della conversione di San Francesco e all’eremo delle Carceri, nella selva del monte Subasio, dove Francesco si ritirava insieme ai primi seguaci. Celebrazione della Santa Messa presieduta dal Vescovo.

3° GIORNO: giovedì19 agosto
S.MARIA ANGELI- escursione GUBBIO.

Prima colazione in albergo. Partenza per Gubbio una delle più antiche, originali e amate città dell’Umbria che si presenta subito con il caratteristico colore grigio-bianco dei blocchi di calcare locale dei suoi edifici. Un gioiello di architetture medievali incastonate sulle ripide pendici del Monte Igino appare in massa compatta ed uniforme. Visita guidata. Le antiche mura del XIII e XIV sec. racchiudono un’incredibile varietà di bellezze storiche: chiese romaniche, chiese gotiche, palazzi simbolo del potere politico nel Medioevo e dello splendore rinascimentale dei Montefeltro. Simbolo della città è la trecentesca Piazza Grande chiamata “dei Consoli”, uno dei rari esempi di architettura pensile, un vero e proprio balcone sospeso ma in realtà sorretto da imponenti arconi voltati a botte. Al termine pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro ad Assisi e visita alla basilica di Santa Maria degli Angeli che custodisce la Porziuncola e la cappella del Transito, luogo della morte di San Francesco. Celebrazione della S. Messa. Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno: venerdì 20 agosto
S. MARIA ANGELI – SPELLO – FOLIGNO – MONTEGIORGIO.

Colazione in albergo. Si raggiunge Spello, piccolo borgo incastonato come un gioiello sulle pendici meridionali del Subasio e racchiuso dentro una cerchia muraria munita di ben sei porte, tra le quali spiccano la maestosa Porta Consolare, la scenografica Porta Venere e l’originale Porta dell’Arce, tutte diverse e di incredibile bellezza. Le chiese di Spello nascondono inaspettati tesori: sono i dipinti del Perugino ma soprattutto del Pinturicchio chiamato ad affrescare la bella cappella Baglioni in S. Maria Maggiore. Si raggiunge quindi Foligno. In una regione celebre per borghi e città arroccate su colline in posizioni panoramiche, Foligno si distingue perché totalmente e comodamente in piano. Celebrazione della S. Messa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata guidata nel cuore dell’antica Foligno dove si erge monumentale la Cattedrale del Santo patrono Feliciano che ospita uno dei più bei portali romanici scolpiti ed un baldacchino in tutto simile a quello del Bernini in San Pietro a Roma. Quindi partenza in direzione Marche Arrivo a Montegiorgio, sistemazione in albergo per la cena e il pernottamento.

5° giorno: sabato 21 agosto
MONTEGIORGIO – LORETO – LODI
Colazione in hotel. Partenza per Loreto, ove sorge il più grande santuario mariano d’Italia che custodisce la Santa Casa di Nazareth. Visita guidata della basilica, un vero scrigno di opere d’arte con un percorso che permetterà di ammirare i capolavori di artisti come Bramante, Sansovino, Luca Signorelli e Melozzo da Forli. Visita alle sagrestie affrescate e decorate e alle cappelle delle nazioni costruite come un omaggio attorno alla S. Casa di Nazareth. Celebrazione della S. Messa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il ritorno con arrivo previsto in serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 720,00

(minimo 35 partecipanti)

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 115.00

LA QUOTA COMPRENDE
• Viaggio in pullman G.T. come da programma
• Sistemazione in alberghi 4 stelle in camere a due letti con bagno o doccia
• Trattamento di pensione completa
• Bevande ai pasti
• Visite ed escursioni con guida come da programma
• accompagnatore
• Auricolari per tutto il tour
• Taxi per Eremo e San Damiano
• Tassa di soggiorno
• Assistenza sanitaria, bagaglio e assicurazione annullamento viaggio.
• Protezione assicurativa Covid 19

LA QUOTA NON COMPRENDE
• Ingressi
• Tutto quanto non menzionato sotto la voce “La quota comprende”.

Iscrizioni entro il 1 luglio con caparra € 180,00 – Saldo entro il 15 luglio

scarica il programma

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.